Category: news

Negli scorsi anni sono state suonate le campane a morto in ricordo del supporto fisico, ora si deve prendere atto che il supporto fisico sta rinascendo dalle sue ceneri e, secondo quanto riportato da officialcharts.com, in Gran Bretagna le vendite di cassette nel 2021 hanno raggiunto picchi che non si registravano da quasi venti anni a questa parte. Senza dimenticare che anche il vinile sta vivendo una stagione indubbiamente florida.

Secondo l’analisi dei dati di fine anno di Official Charts Company da parte dell’ente dell’industria musicale BPI, le vendite delle cassette sono aumentate dai 157.000 pezzi venduti nel 2020, ai 185.000 smerciati nel 2021 segnando una crescita del 19%, il totale più alto dal 2003.

La cassetta più venduta del 2021 in Gran Bretagna, con 14.000 pezzi, è stata quella di “Sour”, il fortunato album di debutto di Olivia Rodrigo che ha quasi doppiato Dave che la segue a distanza con 8.500 copie del suo “We’re All Alone In This Together”. A chiudere il terzetto sul podio “Chemtrails At The Country Club” di Lana Del Rey con 8.200 pezzi.

A dare un certo impulso alla diffusione tra il pubblico del supporto cassetta sono state alcune edizioni limitate dedicate ai fan. Così, per fare un esempio, è accaduto con i Coldplay che hanno pubblicato in nastro il loro “Music Of The Spheres”, oppure per alcune ristampe celebrative in occasione di anniversari come per i quaranta anni del “Greatest Hits” dei Queen o i venticinque dell’album “Spice” delle Spice Girls.