Category: news

La proposta è di Catherine Martin, ministro della Cultura, delle Arti e del Turismo irlandese (l’omologo del Mibact italiano): una riesumazione del format dello storico concerto Live Aid, re-immaginato nel 2021 come una serie di concerti simultanei in varie località europee per celebrare la vittoria sul Covid-19.

Il piano, che secondo l’Irish Mirror avrebbe ricevuto un’accoglienza calorosa da parte dei ministri europei ai quali è stato accennato, prevede che il pluri-evento abbia luogo la prossima estate.

E’ ipotizzabile che a contribuire a identificare una finestra temporale possano essere solo i dati sull’andamento della pandemia e sul tasso di penetrazione dei vaccini, e che quindi il dialogo sia congelato sine die. Nel frattempo, tuttavia, l’Irlanda punta a vaccinare metà della popolazione entro giugno e la Gran Bretagna tutti i suoi adulti entro settembre.

A beneficiare dei proventi dello spettacolo – con pubblico in presenza e dirette televisive e online in tutto il mondo – sarebbero stavolta i lavoratori del mondo della musica.