Category: news

E’ stata fissata per il 10 luglio del 2022 allo stadio Meazza di San Siro, a Milano, l’unica data italiana del prossimo tour europeo dei Guns N’ Roses. I biglietti per lo show della band di Axl Rose e Slash saranno disponibili a partire dal prossimo 9 aprile su TicketOne e su tutte le piattaforme autorizzate.

“Sfortunatamente dobbiamo chiedervi ancora una volta di avere pazienza”, ha spiegato la band in una nota ufficiale: “Il nostro tour europeo è riprogrammato nel 2022, ma con l’aggiunta di nuove date e di Gary Clark Jr. come special guest. Il tour partirà da Lisbona, in Portogallo, il 4 giugno 2022, con nuove date in Norvegia, Repubblica Ceca, Polonia, Paesi Bassi e Italia. Continuiamo ad esservi grati per la vostra comprensione e sostegno in questi tempi senza precedenti. La luce è alla fine del tunnel e non vediamo l’ora di tornare sul palco entro la fine di quest’anno negli Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda e il prossimo anno in Europa ed oltre”.

Dopo il debutto al Passeio Martimo De Alges di Lisbona, il Portogallo, il tour dirigerà alla volta di Siviglia, in Spagna, il 7 giugno, per poi spostarsi in nord Europa, dove farà tappa a Solvesborg, in Svezia, l’11, e a Stavanger, in Norvegia, il 15. Dopo due soste nell’est del Vecchio Continente – a Praga il 18 e a Varsavia il 20 – la serie di eventi toccherà Groningen, in Olanda, il 23, Dublino (Irlanda) il 28, Londra (presso Hotspur Stadium di Tottenham, il primo e 2 luglio), Glasgow (in Scozia, il 5 luglio) e Monaco di Baviera, in Germania, l’8 luglio, per poi chiudere nel capoluogo lombardo il 10 del mese.

Apparsi l’ultima volta su un palco italiano nel 2018, nell’ambito del festival Firenze Rocks!, al pubblico del quale “regalarono” un duetto con i Foo Fighters – anche loro presenti come headliner del cartellone della manifestazione – i Guns N’ Roses erano attesi sempre nel capoluogo toscano per il 12 giugno 2020: la data, a differenza di altre previste in Europa, per le quali vennero annunciati recuperi nel corso dell’estate 2021, venne definitivamente annullata a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Il tour che avrebbe dovuto avere luogo la prossima estate senza date italiane in calendario aveva in programma soste a Lisbona, Siviglia, Solvesborg, Londra, Dublino, Glasgow e Monaco: il calendario elaborato per il recupero nel 2022 ha previsto tappe aggiuntive anche in Norvegia, Repubblica Ceca, Polonia, Paesi Bassi e – appunto – Italia.