Category: news

Secondo quanto riportato dal sito di gossip e intrattenimento statunitense TMZ, noto ai più per essere stato il primo a dare la notizia della scomparsa di Michael Jackson nel 2009, lo scorso novembre Bruce Springsteen è stato arrestato e accusato di guida in stato di ebbrezza.

Stando a quanto riferito dalla testata americana, che cita come fonte “fonti delle forze dell’ordine”, il cantautore del New Jersey è stato fermato il 14 novembre presso la Gateway National Recreation Area di Sandy Hook, nel New Jersey, ed è stato citato per guida in stato di ebbrezza, guida spericolata e consumo di alcol in una zona chiusa. Il sito TMZ ha, inoltre, aggiunto di essere stato informato che Springsteen si è dimostrato “collaborativo” durante l’arresto e che il Boss ha in programma una comparizione in tribunale per le prossime settimane. Attualmente il 71enne artista statunitense non ha ancora rilasciato dichiarazioni o commenti in merito all’accaduto.

La notizia arriva pochi giorni dopo il Super Bowl, la finale del campionato della National Football League, durante il quale è stato trasmesso il primo spot della carriera di Bruce Springsteen, realizzato per Jeep. Poche ore dopo la sua pubblicazione su YouTube il video della pubblicità con il Boss – che lo scorso 20 gennaio ha eseguito una versione acustica solista di “Land of hope and dreams” dai gradini del Lincoln Memorial in occasione dell’insediamento di Joe Biden e Kamala Harris alla presidenza e alla vice presidenza degli Stati Uniti d’America – contava già 18,8 milioni di views.